Home Borghi e paesi da visitare Acerenza il borgo cattedrale

Acerenza il borgo cattedrale

0
36

Situata a nord-est di potenza, la città agricola di Acerenza offre un magnifico paesaggio dominato da vigneti e il borgo medievale che si trovano nel centro storico.

Acerenza è ufficialmente elencata come una delle Top 50 più belle città d’Italia, insieme a Venosa, Pietrapertosa e Castelmezzano, merita una visita durante il vostro viaggio in Basilicata. Il centro storico è caratterizzato da stradine strette che intercollegano in griglie labirinti e splendidi palazzi risalenti al XVIII secolo, tra cui Palazzo gala e Palazzo Caramuta.

Conosciuta localmente come ‘ Cathedral City ‘, Acerenza ospita una splendida Cattedrale che è riconosciuta come uno dei più imponenti edifici religiosi della Basilicata. La cattedrale stessa è un monumento nazionale dichiarato e la città si annida nei suoi terreni. La costruzione della cattedrale iniziata nel XI secolo, ispirata all’architettura del monastero benedettino, la Cattedrale è costruita in stile romanico-gotico. L’interno contiene un’imponente cripta rinascimentale risalente al 1524, una navata, due navate con affreschi del XVI secolo oltre a un busto marmoreo dell’imperatore Giuliano, l’apostata, datato 4 ° secolo. La cripta è riconosciuta come uno dei più interessanti esempi di architettura rinascimentale nel sud Italia.

Alla base del paese, il paesaggio è dominato da vigneti che approfittano della ricca terra per produrre il famoso vino locale Aglianico DOC. Nella strada delle “Cantine” (via delle cantine) è ancora possibile visitare le antiche grotte dove il vino è stato originariamente prodotto e conservato.

Attrazioni:

Cattedrale di Acerenza,
La Chiesa di San Laviero martire (XII secolo) che ha un altare in pietra in stile barocco con una pala d’altare del martirio di San Laviero (XVIII secolo)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here