Matera è una di quelle città storico culturali dove è possibile visitarla in ogni perioodo dell’anno, perchè ha veramente tanto da offrire, dalla cultura, all’archeologia, enogastronomia, visite di treekking e molto altro .

Io preferisco visitarla tra settembre e novembre, in cui non fa il cado afoso dell’estate, e nei weekend ci sinn un marea di eventi, culturali ed enogastronomici.ione del visitatore altre peculiarità, magari un parco che in inverno era spoglio. Stesso discorso vale per l’estate che diventa il periodo meno propizio dell’anno, è preferibili andare al mare, sulls costa Ionica, oh su quella tirrenicadi Maratea. Ogni stagione, quindi, conferisce a Matera una luce differente, in grado di ammaliare e abbagliare. Ma se dovessimo suggerire il miglior periodo dell’anno per visitare Matera? Senza dubbio, si andrebbe a consigliare la primavera, e l’inizio della stagione autunnale in cui tutto rinasce dal letargo invernale e vive nell’attesa dell’estate. Mentre in autunno è possibile nei weekend assistendo a tanti eventi, approfittando in quest’anno di Matera capitale delle cutlura europea di eventi e manifestazioni ce ne sono veramente di tutti i itipi e per tutti i gusi

Quando come e cosa visitare a Matera di autunno

Uno dei vantaggi più notevoli di questa stagione è, senza dubbio, la temperatura. Non fa né troppo caldo né troppo freddo e questo significa che si può camminare tanto senza sudare, ma anche senza sentire freddo. Gli Autunni al sud sono miti e permettono escursioni molto interessanti: che si tratti dei Sassi di Matera piuttosto che di un parco naturale, camminare e scoprire in questo periodo dell’anno è la cosa migliore che si possa scegliere.

Naturalmente, si deve fare anche i conti con quelle che sono le proprie ferie se si trovano in primavera, o nel primo autunno a disposizione e, pertanto, sempre più italiani sono costretti a rimandare le visite in queste città durante il periodo estivo o in quello natalizio.

L’inverno a Matera fa freddo, ma assicuriamo che si tratta di un freddo sopportabile e, in ogni caso, l’atmosfera natalizia rende tutto talmente meraviglioso che anche il freddo risulterà essere sopportabile. La calura dell’estate a Matera è, invece, meno sopportabile.

Trovandosi all’estremo Sud della penisola, Matera è una città che fa registrare temperature abbastanza elevate, specialmente durante i mesi di Luglio e Agosto. Tuttavia, però, c’è da ricordare che i Sassi di Matera, che oggi ospitano non poche strutture ricettive anche di un certo livello, sono molto freschi anche d’estate e, quindi, il problema del caldo può essere brillantemente superato.

Anche i mesi di Settembre e Ottobre sono molto favorevoli alla visita della città, perché miti e senza troppe intemperie, sebbene sia molto probabile trovare della pioggia che, però, molto raramente diventa insistente o fastidiosa.

Matera, poi, è bella di giorno ed è bella di notte e questo vale per tutti periodi dell’anno. Durante il giorno si cammina per le strade del centro storico, si esplorano i Sassi, gli ipogei, le gravine e anche le cripte, si visita il Parco della Murgia Materana, si fanno escursioni e quant’altro, mentre durante la sera si scopre la vita di Matera, se ne vivono le gioie culinarie e quelle legate al buon vino, nonché i divertimenti. Matera è una città viva sotto diversi punti di vista e, pertanto, per coglierne tutte le sfaccettature, è bene visitarla a fondo e vederne tutte le facce.

Trattandosi di una città di arte e cultura, siamo sicuri che Matera saprà accogliere in qualsiasi periodo dell’anno, grazie anche a diverse iniziative, a mostre e quant’altro. Dopo essere stata nominata Capitale della Cultura per il 2019, Matera offrirà ancora più spunti ai turisti e non solo e, pertanto, questo sarà un ulteriore incentivo per visitarla. Poco importa se si tratta di un mese estivo o di un corto fine settimana invernale: quello che conta quando si arriva in questa magnifica terra è dimenticare tutto e immergersi in quella che si prospetta come una avventura interessante e un’esperienza unica.

Tutta la Basilicata, del resto, vive in ogni mese dell’anno e Matera ne è senza dubbio la massima espressione. Va da sé, tuttavia, che in base al periodo dell’anno si trovino diverse tipologie di eventi. Ci sono gli eventi enogastronomici, le fiere e le sagre, gli eventi culturali e quelli legati, invece, alla tradizione religiosa e tutti sono degni di essere visti e vissuti. Consigliamo, pertanto, qualora fosse possibile di scegliere un periodo preciso per la prima visita alla città per poi tornarci molte altre volte, in periodi differenti, vivendo a pieno quella che è l’offerta locale.

Organizzare e prenotare con un po’ di anticipo, inoltre, permette di avere tutto quello che si desidera a dei prezzi molto convenienti e questo significa che si possono anche prenotare dei soggiorni low cost, che sono un ulteriore incentivo per chi desidera evadere dalla quotidianità.

Ricordiamo che, in ogni caso, Matera è molto vicina a tante zone della Puglia e della Calabria e che, quindi, da queste regioni arrivano sempre più turisti, anche per una visita molto breve, in qualsiasi periodo dell’anno. Matera tutto questo lo sa e prepara per tutti coloro che arrivano, sia d’estate che di inverno, un’accoglienza degna di questo nome